Assistenza Clienti: +39 02 808 88636 - - Ufficio Informazioni: +39 02 871 89909

Accedi
 Usa Account Facebook
Registrati

 Usa Account Facebook

I cellulari più brutti di sempre

50
50
oscommerceeasy
50
50
oscommerceeasy
50
50
50
50

Oggi, se si sceglie uno smartphone delle migliori marche come Samsung e HTC o produttori di telefoni emergenti, quali Huawei, il dispositivo si pone in un design arrotondato, a dominare la scena è un ampio touchscreen, i bordi appaiono arrotondati. In linea di massima possiamo senza ombra di dubbio affermare che si è imposto sul mercato uno "Smartphone tipo", e che a cambiare sono ormai le caratteristiche tecniche. Il design, tranne qualche eccezione ed escludendo la scelta dei materiali e la varietà di colori, resta per lo più invariato. Bisogna ricordare però che non tantissimi anni fa la situazione era totalmente diversa, c’è stato un momento in cui i produttori di telefoni lottavano per attirare gli utenti con disegni allettanti, originali e spesso poco funzionali. Questa ricerca di novità ha portato in passato addirittura a diversi errori o orrori di progettazione. Ricordiamo di seguito ben  quattro disastri di progettazione per i telefoni cellulari. Ovviamente molto dipende dal gusto personale ma siamo certi che nessuno ha potuto dimenticare i 4 modelli di seguito elencati, tali modelli rientrano a nostro avviso tra i più brutti cellulari di sempre.

I cellulari più brutti di sempre:Nokia 7600

[caption id="attachment_1791" align="aligncenter" width="640"]Nokia_7600 Nokia_7600[/caption]

Nel 2007, Apple lanciava sul mercato la prima generazione di iPhone, dispositivi eleganti e ed  intelligenti. Nello stesso periodo, Nokia ha cercato di creare qualcosa di veramente insolito e ha introdotto il 7600, tra i più brutti cellulari di sempre. Ebbene, lanciato come il cellulare per veri fashonist, in realtà  basta uno sguardo per notare l’ “impraticabilità” del telefono. Progettato come una lacrima o meglio un rombo, Nokia definì il 7600 come il  telefono cellulare più fashion del mercato, pensato per un pubblico femminile. Ebbene, la storia di questo modello è stata un flop. Il design del telefono è imbarazzante con un piccolo schermo da 2 pollici, circondato da pulsanti alfanumerici sui lati e gli altri tasti (Menu di navigazione e tasti) sotto lo schermo. Il telefono venne snobbato dal pubblico femminile e chi lo comprò non si trovò particolarmente bene. Sicuramente il Nokia 7600 è il  top del nostro elenco di errori di progettazione.

I cellulari più brutti di sempre: Nokia 7280

Lipstick a forma di telefono ... ?! ... [caption id="attachment_1790" align="aligncenter" width="500"]Nokia 7280 Nokia 7280[/caption] Ecco un altro telefono davvero  brutto progettato da Nokia. “Pensato come un rossetto, può essere trasportato in borsa, alle  feste e nei club”. Ma a cosa stava pensando Nokia? E' il telefono più scandaloso che si sia  mai visto.  Il telefono era quasi impossibile da utilizzare con 35 mm x 20 mm di visualizzazione orizzontale e nessuna tastiera. Sì, avete sentito bene. Per la navigazione, erano previsti un paio di pulsanti quali tasti superiori e inferiori, pulsante di chiamata, tasto di fine chiamata. Forse a Nokia era sfuggito che se una donna compra un telefono forse, e diciamo forse … vorrebbe riuscire a telefonare … Decisamente tra i cellulari più brutti di sempre. [caption id="attachment_1789" align="alignleft" width="150"]Sony Ericson Jalou Sony Ericson Jalou[/caption]

I cellulari più brutti di sempre: Sony Ericsson Jalou F100i

Aspetto sgargiante!

Sony Ericsson introduceva invece il suo telefono cellulare Jalou F100i. Anche questo cellulare strizzava un occhio  al  gentil sesso con un design elegante e finitura lucida. Il nome Jalou in francese significa gelosia, che il dispositivo avrebbe dovuto presumibilmente suscitare negli altri.  Caratteristiche tecniche imbarazzanti e un  design davvero troppo appariscente tennero lontane da questo dispositivo le donne e il cellulare  fu un flop.

I cellulari più brutti di sempre: Vertu boucheron cobra

Rullo di tamburi per la ciliegina sulla torta... [caption id="attachment_1788" align="aligncenter" width="1024"]Vertu Signature Kobra Vertu Signature Kobra[/caption]

Basta la foto o ne dobbiamo parlare?!

No, ne dobbiamo parlare perché non ci crederete ma questo cellulare non era mica accessibile a tutti…

Decisamente appariscente, pensato anche questo per un pubblico femminile ( è una congiura?), ma diciamolo subito, per un pubblico femminile decisamente facoltoso.

Tutta colpa del famoso gioielliere Boucheron. Lo smartphone venne presentato in questi temini:

“Ancora più lusso del solito per il costruttore Vertu, già normalmente capace di commercializzare cellulari dal costo non proprio economico. Ebbene questa volta, con i modelli Signature Cobra e Python, Vertu realizza, in collaborazione con il celebre gioielliere francese Boucheron, due opere d’arte ancor più costose del solito. Il Signature Cobra, realizzato con 439 rubini, 2 smeraldi e 2 grandi diamanti, ha un prezzo di circa 310mila dollari e ne esistono solo 8 pezzi”.

Non solo tra i cellulari più brutti di sempre ma anche il più costoso!