Assistenza Clienti: +39 02 80888636

Accedi
 Usa Account Facebook
Registrati

 Usa Account Facebook

I migliori smartphone low-cost 2014 secondo IBTimes

Come di consueto con l’ avvicinarsi della fine dell’ anno il  web non risparmia classifiche di ogni tipo e il settore  degli smartphone non è esente da questa tradizione. In questi giorni possiamo così leggere classifiche degli smartphone più venduti, di quelli più desiderati, dei più performanti, dei più innovativi e via discorrendo. Ma, data la situazione economica non proprio rosea ci ha incuriosito molto la classifica proposta dal sito IBTimes,  il quale ha ritenuto fosse

“giusto anche dare un'occhiata a quei device dedicati a chi, quando si tratta di comprare un nuovo telefono, non ha a disposizione un portafogli gonfio e deve quindi puntare su modelli economici”.

[caption id="attachment_1108" align="aligncenter" width="600"] Migliori smartphone low-cost[/caption]

Impossibile dargli torto, IBTimes ha così proposto una sua personale classifica  dei migliori smartphone low-cost rilasciati nel 2014.

La redazione del noto sito ha deciso di fissare la soglia di prezzo a 250 euro, in modo da presentare modelli che nella loro economicità possono garantire comunque elevate prestazioni.

Ed è così che i  migliori smartphone low-cost 2014, selezionati  dalla redazione del sito IBTimes Italia Tech sono: Motorola Moto G 2014, Nokia Lumi…

Leggi ancora: I migliori smartphone low-cost 2014 secondo IBTimes

Finalmente in Italia: Galaxy Note Edge

Ne avevamo già parlato, se ne erano ipotizzate funzioni e caratteristiche e ora il Samsung Galaxy Note Edge arriva in Italia. Samsung propone un' innovazione non da poco: il display curvo. Il colosso internazionale comunica ufficilamente il prezzo dell' uscita in Italia: ben 879.00 euro. Non è di certo economico ma forse, la barra laterale per visualizzare widget e notifiche non ha prezzo.

Il prodotto Samsung Galaxy Note Edge  è senza dubbio molto interessante  con quella particolare ed innovativa banda verticale da 160 pixel extra destinata ad accogliere notifiche e

menu delle app: si tratta in buona sostanza di un vero e proprio display, che potremmo definire secondario. Va in effetti ad aggiungersi all’OLED principale  che, ricordiamolo, è un 5,6″ con risoluzione 1560 x 1440.

I vantaggi dello schermo laterale del Galaxy Note Edge

[caption id="attachment_829" align="alignleft" width="150"] Galaxy Note Edge[/caption] In realtà l' accoglienza del pubblico è un punto interrogativo. Di sicuro la novità attira ma, viene da chiedersi, se gli utenti troveranno davvero utile lo schermo laterale del Samsung Galaxy Note Edge. Intanto il gestore telefonico Tre dedica addirittura un minisito al Samsung Galaxy Note Edge. Sulla pagina dedica…

Leggi ancora: Finalmente in Italia: Galaxy Note Edge

Sottocategorie

Sottocategorie

Apri Chat
1
Close chat
Bisogno di aiuto? Mettiti in contatto con noi tramite Messenger Facebook.

Inizia Chat